Logo SX
Logo DX
     Home | Login | Login CRS  Help 

 

COME FARE PER... CAMBIO DI ABITAZIONE (per cittadini già residenti) dal 9 maggio 2012 in tempo reale

ORA ANCHE ON LINE...clicca qui


REQUISITI
Essere già residente a San Donato Milanese e avere cambiato indirizzo nello stesso comune.

COSA FARE
Entro 20 giorni dalla data in cui è avvenuto il cambio di abitazione, il cittadino maggiorenne deve dichiarare dichiarazione di residenza) il cambio di indirizzo.
In caso di trasferimento di un intero nucleo familiare, la dichiarazione deve essere sottoscritta da tutti i componenti maggiorenni della famiglia.
Le dichiarazioni relative ai minori devono essere rese da chi ne esercita la potestà o la tutela; nel caso si trasferisca uno solo dei genitori insieme al figlio minore occorre l'assenso dell'altro genitore.
E' necessario indicare i dati anagrafici di tutti componenti il nucleo familiare, i dati della patente e del libretto di circoalzione dei veicoli se in possesso.
Se si chiede la residenza presso un nucleo familiare pre-esistente occorre fare firmare la dichiarazione all'interno del modulo o un'apposita dichiarazione di assenso
 ad uno dei componenti maggiorenni del nucleo famigliare predetto.
La dichiarazione del cambio di residenza per coloro che entrano in una convivenza (collegio, convitto, caserma, ecc.), è di competenza del capo-convivenza (
dichiarazione di assenso
) e del diretto interessato.
Al momento della dichiarazione, le persone che non sono legate da vincoli di matrimonio, parentela, affinità, adozione o tutela, coabitanti nella stessa unità immobiliare, dovranno - sullo stesso modulo - dichiarare e sottoscrivere se intendono:
- costituire un unico nucleo familiare in ragione dell'esistenza di vincoli affettivi
oppure
- costituire distinti nuclei familiari in ragione dell'assenza di vincoli affettivi.

Per la lotta all'occupazione abusiva di immobili è necessario dimostrare il titolo di occupazione dell'alloggio - clicca qui

COME
E' possibile presentare la dichiarazione:
- per raccomandata all'indirizzo: Comune di San Donato Mialnese - Ufficio Anagrafe - Via C. Battisti, 2 - 20097 San Donato Milanese)
- per fax (al n. 02 5275096)
- per via telematica ad una delle seguenti condizioni:
     - la dichiarazione sia sottoscritta con firma digitale (*)
     - la dichiarazione sia trasmessa attraverso la casella di posta elettronica certificata del dichiarante (*)
     - la copia della dichiarazione recante la firma autografa e la copia del documento d'identità del dichiarante siano acquisite mediante scanner e trasmesse tramite post (**)
     - on line, con Spid o pin crs/tns

(*) inviare e-mail alla PEC: protocollo@cert.comune.sandonatomilanese.mi.it
(**)  inviare e-mail a: anagrafe@comune.sandonatomilanese.mi.it

DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE
- dichiarazione del cambio di indirizzo e del titolo di occupazione dell'abitazione - clicca qui - per maggiori informazioni
-
denuncia di occupazione dei locali ai fini della tassa rifiuti (TARI) solo in caso di costituzione di nuova famiglia 
-
documento di riconoscimento valido della persona che presenta la richiesta e di tutte le persone che trasferiscono la residenza (uno dei seguenti: carta d'identità, patente di guida, patente nautica, libretto di pensione, patentino di abilitazione alla conduzione di impianti termici, porto d'armi, tessere di riconoscimento munite di fotografia e di timbro rilasciate da una amministrazione dello Stato);
- patente di guida (se in possesso):data di rilascio, ente di rilascio, n°, tipo, data di scadenza (per ciascuno dei richiedenti la residenza);
- numero di targa dei veicoli intestati ai richiedenti la residenza;
- documentazione per la lotta all'occupazione abusiva (vedi sezione modulistica - anagrafe)

DOVE RIVOLGERSI
Ufficio Anagrafe

TEMPI
La dichiarazione di residenza viene registrata entro 2 giorni lavorativi dalla data della presentazione e con decorrenza dalla data stessa.
Nota bene
L'ufficio provvederà ad accertare la sussistenza dei requisiti previsti per l'iscrizione stessa e trascorsi 45 giorni dalla dichiarazione resa o inviata senza che sia stata effettuata la comunicazione dei requisiti mancanti, l'iscrizione si intende confermata.
In caso contrario, l'interessato riceverà una lettera di comunicazione dei motivi ostativi all'iscrizione con un termine di 10 giorni dal ricevimento della stessa per presentare le proprie osservazioni.
Per consentire un corretto accertamento da parte della Polizia Locale, il cittadino deve apporre sul citofono e sulla cassetta postale l'indicazione del proprio cognome e nome o comunicare al Comune se sono presenti riferimenti diversi (ad esempio numeri, lettere o altri cognomi).
Se tali osservazioni non risultano sufficienti, l'iscrizione sarà annullata dalla data della dichiarazione e si invierà segnalazione delle discordanze all'autorità di pubblica sicurezza

NORMATIVA


RESPONSABILI E REFERENTI


© Gruppo Finmatica - Tutti i diritti riservati
J-Portal [Gruppo Finmatica - Bologna]
Versione 1.3.3 beta3  ( AFC 2005.05.4 )